Blog: http://ilnarratore.ilcannocchiale.it

IL CORAGGIO DI DIRE NO

Alla veneranda età di ottant’anni, Philip Roth, scrittore statunitense autore di grandi opere della letteratura del Novecento, da Pastorale americana sino a Nemesis, dice alla stampa che non sentirebbe più il fanatismo della scrittura che lo ha spinto a trascurare quasi tutto il resto. Ma già dalla pubblicazione dell’ultimo romanzo, Nemesis, aveva chiaramente manifestato l’intenzione di abbandonare l’attività di scrittore. Con quest’ultimo messaggio ha confermato in modo irrevocabile la sua scelta. Da oggi, infatti, si dedicherà ad altro, ha scelto il silenzio, saranno le sue opere a parlare.

Il coraggio di dire NO alla scrittura, di un uomo di successo. 

 

 

Pubblicato il 3/12/2012 alle 18.6 nella rubrica cultura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web